Chiamaci
0783.22017

+39.375.60 89 080

 

Vieni a trovarci
Via Duca degli Abruzzi
Torregrande (OR)

 

SCARICA IL MODULO ISCRIZIONE

 

INFO E PRENOTAZIONI  WAPP 3406831276 VIRGILIO

RICORDIAMO A TUTTE LE FAMIGLIE CHE SARANNO PREVISTE AGEVOLAZIONI PER COPPIE DI FRATELLI 

 

 

RIVIVI CON NOI ALCUNI MOMENTI DEL NOSTRO DIVERTENTISSIMO SUMMER CAMP !!

 

ANGURIA

GARA DELL'ANGURIA 

 

GITA TORRE

VISITA ALLA TORRE 

MARE

GIOCHI AL MARE

 

CAMMINATA

PASSEGGIATA IN PINETA PER RAGGIUNGERE LA PISCINA DELL'HOTEL GRAN TORRE

calcio

PARTITE DI CALCIO !!

DISEGNO

PER I PIU' PICCOLI , DISEGNI E LABORATORI RICREATIVI

LUDICO RICREATIVE

CARTE

ATTIVITA' LUDICO RICREATIVE 

pallavola

PARTITE DI PALLAVOLO!!

ping

PARTITE DI PING PONG 

tennis

AVVIAMENTO AL TENNIS

1. PROGRAMMA REGOLAMENTO TC 70 SAT 2017 / 2018

Alla nostra Scuola Addestramento Tennis ( S.A.T.) sono ammessi i giovani di ambo i sessi di età non inferiore agli anni 3 e non superiore ai 90.

Le lezioni avranno inizio lunedì 11 settembre 2017 e termineranno Venerdì 1 giugno 2018. La scuola tennis seguirà il calendario scolastico ma sarà nostra cura, una volta avviato l'orario regolare dei corsi, comunicare con esatezza tutti giorni di vacanza.
Eventule proseguo della Scuola nel mese di Giugno verrà comunicato in prossimità del termine della Scuola. I giorni di pioggia verranno recuperati presumibilmente durante le vacanze natalizie e pasquali in date che verranno comunicate per tempo dalla segreteria.
Tutte le principali comunicazioni alle famiglie verranno inoltrate per lo più tramite mail da parte della Società (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) oppure verranno inserite nel sito ufficiale : www.tennisclub70.it
E' facoltà del Direttore Tecnico il tipo di attività adatta ad ogni singolo allievo che verrà, comunque, concordata con i genitori considerando le singole esigenze.
Al momento dell'iscrizione verrà pertanto richiesto di comunicare eventuali problematiche in merito ad orari, giorni e sede di allenamento.

2.TERMINI E MODALITA DI PAGAMENTO

L'adesione alla S.A.T. si perfeziona :

col pagamento di una quota di iscrizione di 30 € uguale per tutti i corsi;
col pagamento di n. 3 rate, di cui:
La prima all'atto dell'iscrizione
La seconda entro il 31 dicembre 2017
La terza entro il 28 febbraio 2018

3) con la sottoscrizione da parte dei genitori dell'allievo di una scheda di adesione su apposito modulo con cui si impegnano al pagamento dell'intero corso rispettando le scadenze delle singole rate e con la presentazione di un certificato medico dell'allievo per il periodo di durata dei corsi valido per l'attività non agonistica. Gli allievi che partecipano a gare e campionati federali devono presentare un certificato medico di attitudine alla pratica dello sport agonistico valido per 12 mesi. E' facoltà della Società non consentire la frequenza agli allievi iscritti che non consegnano il certificato o in caso sia scaduto.


3.SCONTI
L' iscrizione di due o più fratelli comporta uno sconto del 5 % per ogni allievo mentre Il pagamento in un'unica soluzione consentirà di ottenere uno sconto del 10%.
Tutti gli iscritti alla nostra scuola tennis potranno usufruire di un buono sconto del 50% in articoli tennistici presso il nostro rivenditore autorizzato Match Point di Christian Fama a Quartu Sant'elena.
Tutti I nuovi iscritti nati nell'anno 2009 riceveranno una racchetta in omaggio.
Tutti I nuovi iscritti che hanno partecipato ad almeno 4 turni del nostro camp estivo
riceveranno una racchetta in omaggio per la stagione 2017/2018.


4. CONTATTI UTILI
Per ulteriori informazioni gli allievi e i genitori potranno rivolgersi a: Responsabile segreteria SAT : Paola Serra 3487468813
Direttore Tecnico: Virgilio Prenza 3406831276
Responsabile Corsi Sa Rodia: Marco Manca 3926428712

Soci:
QUOTE ASSOCIATIVE ANNO 2017- 2018:

Non soci:
Affitto campo per il singolo
Affitto campo per il doppio €
minigolf - quota di

 

L'Associazione Sportiva Dilettantistica TC’70 è nata nel 1969 e dal 1970 ha in gestione i 5 campi dell'impianto sportivo di Torregrande, frazione a soli 7 km dalla città di Oristano.

lorenzi tc 70Il TC'70 svolge da 48 anni attività sportiva sempre con formale adesione alla Federazione Italiana Tennis (FIT) e da 45 ininterrotti di Scuola di Addestramento al Tennis (SAT) che la FIT ha qualificato e riconosciuto per il 2015-2016 come la quarta “Basic School” nella graduatoria nazionale fra tutte le SAT italiane e per l'anno 2016-2017 seconda "Basic School" nazionale.

Ci si è sempre impegnati nell'organizzazione di attività agonistiche a livello internazionale e nazionale.
Il TC'70, infatti, dal 1998 al 2008 ha dato vita a ben otto tornei internazionali maschili e femminili dei circuiti professionisti ITF e WTA, nel 19progetto coni tc 7097 ha curato l'organizzazione dei campionati sardi assoluti e nel 1998 i campionati italiani under 18.

Infine dal 2018 il TC'70 ha aderito ad un “centro CONI” di orientamento e avviamento allo sport finalizzato alla sperimentazione di innovative strategie di formazione, pratica, orientamento ed avviamento all’attività sportiva di giovani dai 5 ai 14 anni ed al progetto nazionale "Racchette di classe" dove vede gli istruttori del circolo TC'70 impegnati nella promozione del tennis presso le scuole primarie di Oristano.

Consiglio Direttivo:

Presidente: GIANFILIPPO UDA
Vice Presidente: PAOLO MANCONI
Consigliere: PAOLA SERRA
Consigliere: PIER GIORGIO CADDEO
Consigliere: ALESSANDRO MONTISCI
Consigliere: FRANCO PALA
Consigliere: ALESSIO MANCONI
Consigliere: PIER PAOLO CARTA
Consigliere: MARIANO NOVELLO

Responsabile Segreterie: Angela Fara numero di telefono: 3756089080

CODICE ETICO TENNIS CLUB 70 ORISTANO

Art. 1 - Premessa
L'Associazione dilettentistica tennis club 70 Oristano opera nell'ambito sportivo della promozione dello sport del tennis.
L'Associazione riconosce lo sport quale strumento sociale, educativo e culturale ed aderisce ai principi del Fair Play, promuovendo e garantendo un ambiente sportivo ispirato ai concetti di lealtà, correttezza, amicizia e rispetto per gli altri.
L'Associazione ripudia ogni forma di discriminazione e di violenza, la corruzione, il doping e qualsiasi cosa possa arrecare danno allo sport.

Art. 2 - Il Codice Etico
Il Codice Etico dell'Associazione reca norme sostanziali e comportamentali che dovranno essere rispettate da tutti coloro che operano, sia su base volontaristica che professionistica, in seno all'Associazione nell'ambito delle rispettive competenze ed in relazione alla posizione ricoperta.

Art. 3 - I destinatari
Il presente Codice si applica ai seguenti soggetti:

dirigenti;
staff tecnico;
atleti e chiunque svolga attività agonistica o sportiva;
genitori e accompagnatori degli atleti;
staff medico;
collaboratori, consulenti esterni ed ogni altro soggetto che agisca nell'interesse dell'associazione;
sponsor.
Il Codice Etico si applica comunque a tutti i tesserati e a tutti coloro che lo sottoscrivono volontariamente.

 Art. 4 - L'Associazione
L'Associazione s'impegna a:operare nel pieno rispetto dell'ordinamento giuridico e sportivo vigente e ad uniformare le proprie azioni e comportamenti ai principi di lealtà, onestà, correttezza e trasparenza in ogni aspetto riferibile alla propria attività;
diffondere una sana cultura sportiva, promuovendo e garantendo un ambiente che premi sia il Fair Play che il successo agonistico.
L'Associazione, inoltre, garantisce che:

tutti i suoi membri con responsabilità verso bambini e giovani sono qualificati per guidare, formare, educare ed allenare le diverse fasce di età;
la salute, la sicurezza ed il benessere psico-fisico degli atleti, con particolare riferimento ai bambini e giovani, assumono un ruolo primario e quindi l'impegno sportivo ed agonistico richiesto, in relazione all'età, è adeguato alle condizioni fisiche ed al livello di preparazione e qualificazione raggiunto.

Art. 5 - I Dirigenti
I dirigenti dell'Associazione s'impegnano a:

adeguare il proprio operato ai principi del presente Codice Etico;
rispettare le leggi ed applicare tutte le norme di buona gestione delle attività sociali e delle risorse umane;
adottare sempre le migliori pratiche disponibili e stimolare al miglioramento continuo tutti i collaboratori;
rifiutare ogni forma di corruzione/concussione.
Inoltre i dirigenti, in qualità di garanti del Codice Etico, hanno il compito di:

divulgare il presente Codice e vigilare sul rispetto delle norme in esso previste;
pronunciarsi sulle violazioni ed adottare eventuali azioni disciplinari;
esprimere pareri in merito a scelte di politica societaria al fine di garantirne la coerenza con le disposizioni del Codice Etico;
procedere alla periodica revisione del Codice.


Art. 6 - Lo Staff Tecnico
Gli allenatori e gli istruttori devono tenere un comportamento esemplare che costituisca un modello positivo sia nell'ambito sportivo che educativo, e devono trasmettere ai propri atleti valori come rispetto, sportività, civiltà ed integrità che vanno al di là del singolo risultato sportivo e che sono il fondamento stesso dello Sport. A tale scopo gli allenatori e gli istruttori s'impegnano a:

comportarsi sempre secondo i principi di lealtà e correttezza;
promuovere lo sport e le sue regole esaltandone i valori etici, umani ed il Fair Play;
non premiare comportamenti sleali, ma condannarli applicando sanzioni appropriate; rispettare gli ufficiali e i giudici di gara nella certezza che ogni decisione è presa in buona fede ed obiettivamente;
rispettare tutti gli atleti, sia della squadra propria che di quelle avversarie, evitando atteggiamenti, frasi o gesti che possano offenderli;
agire in modo responsabile sotto il profilo pedagogico ed educativo, educando gli atleti all'autonomia, all'autoresponsabilità, ad un comportamento socialmente positivo e leale;
creare un'atmosfera e un ambiente piacevoli, anteponendo il benessere psico-fisico degli atleti al successo agonistico;
trovare soluzioni aperte e giuste in caso di conflitti;
sostenere e partecipare ad ogni iniziativa societaria volta alla promozione dello sport, dei suoi valori e principi etici, o comunque con finalità di carattere sociale ed educativo.

 Art. 7 - Gli Atleti
Gli atleti e tutti i praticanti attività sportiva devono perseguire il risultato sportivo ed il proprio successo personale nel rispetto dei principi previsti dal presente Codice Etico. Pertanto gli atleti, consapevoli che il loro comportamento contribuisce a mantenere alto il valore dello Sport, s'impegnano a:

onorare lo sport e le sue regole attraverso una competizione corretta, giocando al meglio delle proprie possibilità e condizioni psico-fisiche, e comportandosi sempre secondo i principi di lealtà e correttezza;
rifiutare ogni forma di doping;
rispettare i compagni di squadra, lo staff tecnico e quello medico;
rispettare gli avversari e i giudici, sicuri che le decisioni di questi ultimi sono sempre prese in buona fede ed obiettivamente;
tenere un comportamento esemplare e usare sempre un linguaggio appropriato ed educato.

Art. 8 - I Genitori degli Atleti
I genitori e gli accompagnatori degli atleti, durante gli allenamenti e soprattutto durante le gare sportive, devono tenere una condotta ispirata alla convivenza civile, al rispetto dell'avversario ed alla condivisione dello spirito del gioco. Pertanto i genitori e gli accompagnatori s'impegnano a:

non esercitare pressioni psicologiche eccessive sugli atleti per il perseguimento dei soli risultati sportivi;
accettare e rispettare le decisioni dello staff tecnico evitando qualunque forma di interferenza nelle loro scelte;
astenersi da atteggiamenti, frasi o gesti che possano offendere gli atleti in campo e gli allenatori;
incoraggiare la lealtà sportiva manifestando un sostegno positivo verso tutti gli atleti, sia della propria squadra che delle squadre avversarie, e mantenendo un comportamento responsabile verso i sostenitori delle squadre avversarie;
rispettare gli ufficiali e i giudici di gara nella certezza che ogni decisione è presa in buona fede ed obiettivamente.


Art. 9 - Azioni Disciplinari
Eventuali violazioni del presente Codice Etico da parte di chiunque saranno valutati dal Consiglio Direttivo, che avrà il compito di verificare la notizia e quindi ascolterà le testimonianze di tutte le parti in causa. Nel caso di accertamento delle violazioni, il Consiglio Direttivo deciderà l'azione disciplinare da intraprendere.
Le azioni disciplinari possibili sono le seguenti:

richiamo verbale non ufficiale, nei casi di mancanze di minore entità;
richiamo ufficiale verbale o scritto, nei casi di ripetute trasgressioni non gravi;
sospensione dall'attività per un periodo di tempo, nei casi di gravi violazioni delle norme e/o reiterate ammonizioni;
espulsione dall'Associazione, nei casi di gravi violazioni delle norme e/o comportamenti incompatibili con i valori e i principi del Codice etico.
Ogni tipo di decisione adottata deve essere comunicata al diretto interessato.

 

Tennis Club 70 - Associazione Sportiva Dilettantistica
Via Duca Degli Abruzzi, 09072 Torregrande (OR)
0783.22017 - +39.375.60 89 080
info@tennisclub70.it
Partita IVA: 00365990951
Cod. Fisc.: 80005030954

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie policy. Leggi la cookie policy